Guida alla posa delle piastrellare

Il costo posa gres porcellanato effetto legno

 

La posa delle piastrelle

Guida alla posa delle piastrellare
e come incollare bene le piastrelle.
Questo è un articolo che viene incontro a chi si ritrova a dover far eseguire una lavorazione
edile di grande professionalità, che è appunto la posa in opera delle piastrelle dei pavimenti e
rivestimenti, poiché parliamo di una di quelle opere che si noteranno di più in un nuovo alloggio,
come tutte le altre opere di rifinitura,
sono le cose che più risaltano il gusto e il design.
Vanificare il piacere di abitare la casa appena ristrutturata con delle imperfezioni delle volte anche
madornali è proprio una sciagura che si rischia di incontrare assegnando i lavori a personale
non qualificato ed è un rischio esagerato con le spese che si affrontano in una ristrutturazione d’interni.
Una corretta posa in opera valorizza le opere stesse e non causano inutili problemi
in nell’ immediato e/o nel lungo periodo.

 

Il professionista della posa in opera

Il professionista valuta tramite la propria esperienza le diverse
tipologie di lavorazioni in primis il fondo di posa,
iniziando sicuramente dalla pulizia o da una giusta preparazione tramite fissativo.preventivo-posa-in-opera



Per scegliere la più idonea colla occorre appunto valutare le varie esigenze di resa.
Poiché le colle sono di varie tipologie e prestazione,
vengono classificati in base a delle sigle ma li identificheremo tramite gli usi,
come per esempio; posare le piastrelle all’interno o all’esterno in sovrapposizione
di un preesistente pavimento o in un fondo preparato di massetto cementizio,
con piastrelle piccole o maxi formato, materiali diversi
(vetro, grès, grès-porcellanato, monocottura, klinker, pasta bianca o rossa)
e in fine molto comuni sono i pavimenti riscaldati o radianti.

La partenza della posa in opera



Rifiniture-di-pregio,Guida alla posa delle piastrellare

Nella preparazione il posatore è in grado tramite rigoni o/e squadri di identificare la migliore
soluzione sui punti di partenza partendo sempre dalla zona entrata
(entrate bagno o entrate dell’appartamento ) in base a quante tipologie di piastrelle verranno impiegate.
Dopo tutto ciò inizia la vera posa in opera con spatole dentate e distanziatori in grado
di soddisfare le diverse dimensioni delle piastrelle.(la posa in opera definisce
come indispensabile una fuga di 2-3 mm per garantire una lunga durata del pavimento).

 

La stuccatura

Lo stucco è l’ultimo passaggio per dare il lavoro finito la scelta della tipologia e colore idoneo
(Si consiglia sempre un colore non troppo chiaro e non troppo scuro per aiutare la gestione delle pulizia di casa.
la posa viene effettuata con spatole gommate e pulite con spugne idoneo alla pulizia dello stucco fresco.
La Guida alla posa delle piastrellare.


DittaPosapiù

Ristrutturazione casa, posa pavimenti e rivestimenti in ceramica e mosaico a Bologna.

Title:

Guida alla posa delle piastrellare

Author:DittaposaPiù Team
Subjects: Catalog ; Works
Is Part Of:

GUIDE IN EDILIZIA,2016,
Vol.3(20),


 
 

  
 


Impresa edile

DittaPosaPiù



+393358166634

Seguici su google

Via Viazza in Destra,21

40054 Budrio (BO)

ITALIA

Edilizia specializzata

 
Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ristrutturazioni Bologna è Stephen Fry grazie per la cache a WP Super Cache